Malgrado le buone dichiarazione di intenti, di riproporre l'attacco brasiliano KaPaRo, Kakà Ronaldo Pato, supportato da Seedorf, Pirlo e Gattuso, Ancelotti sarà costretto a ripiegare sul più tradizionale schema ad albero di Natale.
Questo per un problema muscolare di Ronaldo, che, infatti non figura nemmeno nella lista dei convocati; quindi tutte le speranze del Pallone d'oro Kakà, che in settimana aveva perorato la causa della prima linea brasiliana come "più divertente" sono risultate vane.
Poche, almeno per i bene informati, anche le speranze di vedere Gilardino dal primo minuto accanto a Pato, come a significare che i due attaccanti più Kakà, nei pensieri di Ancelotti sono solamente i tre brasiliani, Inzaghi e Gilardino, invece vanno inseriti in uno schema tattico differente.
Parlando del momento di Pato il tecnico ha inoltre detto:
"Pato credo che abbia bisogno di giocare e continuare a trovare sintonia con il resto della squadra. Credo che ora sia giusto farlo scendere ancora in campo. Contro l'Atalanta ha sbagliato un gol, come può succedere agli attaccanti, ma non credo che per questo vada considerato in fase calante".


Facebook Twitter

0 commenti

Cerca per argomento