Pato? L'unico sfidante di Bolt il record man dei 100 e 200 metri.
Esageriamo certo ma la progressione con cui ha superato Mexes, non un difensore lento,
è impressionante! In serie A l'unico che mi viene in mente possa resistere ad una accelerazione così è Cordoba dell'Inter e non sono nemmeno sicuro se lo potrebbe fare su distanze lunghe.

Se Pato ha dimostrato il suo valore enorme per un nemmeno ventenne è il Milan che lascia perplessi, se ti accorgi di avere un arma devastante come il Brasiliano negli spazi larghi è veramente utile intasare l'attacco con gente bravissima, sia chiaro, palla alpiede, ma che costringe la difesa a retrocedere e quindi indirettamente toglie spazi proprio alle incursioni di Pato e Kakà.
Sì non dimentichiamo che c'è anche Kakà che può aprire le difese partendo da lontano nel Milan.
A voi l'ardua sentenza!

Facebook Twitter

1 commenti

  1. Francesco  

    13 gennaio 2009 17:38

    Hai ragione Pato in campo aperto è devastante per l'accellerazione che ha palla al piede...gli manca ancora la necessaria freddezza sotto porta ma piano piano sta rimediando anche a quella! Sono sicuro che fra un paio d'anni si parlerà di Pato come uno degli attaccanti più forti del mondo!

Cerca per argomento