Per il recupero della partita Atalanta - Milan, sospesa l'11 Novembre 2007 per le intemperanze, ma sarebbe meglio chiamarla inciviltà, di una parte della curva bergamasca, il mister Ancelotti progetta un turno di riposo per Ronaldo ma non per Pato:
"Pato? Non so se gioca. Devo valutare le condizioni di Maldini che non si è ancora allenato. A sinistra abbiamo difficoltà perchè nè Serginho nè Jankulovski sono ancora pronti. Penso che rientreranno presto. L'Atalanta è una squadra simile all'Udinese, che si chiude e riparte velocemente sulle ali, ha un sistema di gioco diverso ma l'atteggiamento è sempre lo stesso. Il nostro attacco? La differenza è che Ronaldo si defila molto dalla prima linea difensiva avversaria, mentre Gilardino, magari con meno qualità, è un punto di riferimento offensivo più sicuro. Gilardino comunque è qua e resterà qua. Ronaldo e Pato non sono freschissimi, è più probabile che riposi Ronaldo, che ha 31 anni e viene da sei mesi di inattività, rispetto a Pato. Ronaldo ancora non è in una grande condizione ma ha bisogno di giocare, è normale, anche perchè può trovare la condizione giocando. (Pato n.d.r.) Ha fatto una discreta partita, ha provato alcuni spunti dei suoi, ha avuto difficoltà a muoversi con pochi spazi a disposizione".
Secondo un sondaggio sul sito goal.com anche quest'anno l'obiettivo maggiormente alla portata della squadra rossonera sembra essere la conquista dell'ottava Champions League, ovviamente anche grazie all'innesto del giovane asso brasiliano.
Risulta infatti che ben il 31% dei votanti considera possibile bissare il successo dello scorso anno mentre minore la percentuale ( 29% ) di coloro che ritiene plausibile, come massimo traguardo stagionale, la qualificazione con il 4° posto in campionato alla prossima Champions.
Solo il 15% dei votanti pronostica un Milan capace di recuperare Fiorentina, Juventus e Roma piazzandosi seconda alle spalle dell'Inter ed ottenendo l'accesso diretto alla prossima Champions League.

Facebook Twitter

0 commenti

Cerca per argomento