45.000.000 di euro per Pato dal Milan al Real Madrid. L'intenzione d'acquisto è riferita da "El Mundo Deportivo". Una pazza idea in blanco, alla ricerca non tanto del sostituto di Ruud Van Nistelrooy (dietro a Crespo e ai soliti noti è balzato all'onore delle cronache anche il nome dell'ex rossonero Ricardo Oliveira che nella Liga è da sempre ben quotato), ma dell'erede di Raul, che si avvia verso la fase discendente della carriera (anche se continua ad andare in gol con frequenza assoluta in Champions).
Non dimentichiamo che il Milan ha da sempre mire su uno dei giocatori simbolo del Real, il difensore Sergio Ramos, considerato erede naturale di Maldini dallo stesso capitano rossonero. Comunque il Papero è e resta giocatore sul quale non più di un anno fa ha scommesso in prima persona Adriano Galliani avallando un'operazione da 22 milioni di euro per un ragazzo non ancora maggiorenne.
Ad ogni modo, per gli amanti dei... puzzle di emrcato è un'indiscrezione che si incastra con quella lanciata da Sky nelle scorse ore a parla di un incontro a Milano tra i dirigenti rossoneri e Alessandro Moggi, manager di Adrian Mutu. L'amministratore delegato della Fiorentina, Mencucci ha smentito:
"Sono le solite voci. Non abbiamo ceduto Adrian l'estate scorsa, quando c'era una trattativa avviata con la Roma, non vedo perchè dovremmo farlo oggi. Come potremmo privarci di un giocatore come lui?".
Però il passato insegna. Luca Toni venne fermato un'estate da Della Valle, salvo fare i bagagli dodici mesi dopo. Così potrebbe andare anche per l'attaccante rumeno a caccia di nuovi stimoli e di una squadra che gli possa permettere di gicoare per le grandi competizioni.



Facebook Twitter

0 commenti

Cerca per argomento